ULTIME NOTIZIE DA CONFAGRICOLTURA
16.11.2018   Bando ISMEA per l’autoimprenditorialità e il ricambio generazionale in agricoltura    16.11.2018   PMI Day: Confagricoltura all'appuntamento di oggi con "Industriamoci"    16.11.2018   Spalmaincentivi: il TAR Lazio rinvia gli atti alla Corte di Giustizia    15.11.2018   Ambiente e Biodiversità: 3° Conferenza internazionale dell’Arma dei Carabinieri    15.11.2018   Seminario di aggiornamento sindacale    15.11.2018   Rinvio e unificazione dei termini di dichiarazione di raccolta uve: deadline 15 dicembre prossimo    15.11.2018   A Eima 2018 debutta l’Osservatorio Giovani Agricoltori di Nomisma-Edagricole    15.11.2018   Bilancio UE, Giansanti: apprezzamento per la risoluzione del PE sull'invarianza della spesa agricola    15.11.2018   Nuovo Accordo per il Credito 2019    15.11.2018   Agriturist: cresce l'offerta turistica nelle aziende agricole    15.11.2018   Accordo ABI, Confagricoltura: "Rafforzata collaborazione banche e imprese. Servono strumenti creditizi dedicati all'agricoltura"    14.11.2018   Agronetwork, "The italian food style": il servizio del TG1 Economia    14.11.2018   Agronetwork, Convegno sulle potenzialità del made in Italy agroalimentare nei Paesi bandiera e nei Paesi frontiera    13.11.2018   Confagricoltura e Italmopa promuovono l'accordo quadro per la filiera del grano biologico    13.11.2018   Agroalimentare, Giansanti: cogliere tutte le opportunità del digitale    13.11.2018   Assograssi, Fiesa-Confesercenti, Cia, Confagricoltura, Copagri e Uniceb danno vita all’associazione “O.I. carni bovine-OICB”    13.11.2018   Food, Giansanti: "L'ONU non tocchi la dieta mediterranea, tra le piu' salutari nel mondo"    12.11.2018   Cibo: Efsa linee guida donazioni da supermercati e ristoranti. Accorgimenti anche per piccoli esercizi    12.11.2018   Digitale: la sfida mondiale. Se ne parla in un convegno il 13 novembre    12.11.2018   Maltempo, i vivaisti al Governo: “Subito il tavolo per l'emergenza alberi”   
09.11.2018
MILLE TONNELLATE DI EXPORT IN PIÙ, IL CETA È UN TOCCASANA

Il futuro del settore lattiero-caseario è in Canada: dati alla mano Assolatte ribadisce che la strada degli accordi internazionali è quella giusta da seguire.

L’accordo commerciale tra l’Ue il Canada rappresenta la chiave di volta dello sviluppo dell’export di formaggi e latticini in Canada. Il Canada, afferma Assolatte, è un mercato molto promettente per le imprese del settore caseario italiano, e i dati lo confermano.

L’Italia è il primo fornitore europeo di formaggi e il vantaggio portato dall’accordo sui concorrenti è in costante aumento. Secondo le previsioni di Assolatte, in 5 anni le aziende del comparto raddoppieranno le esportazioni di formaggi verso quel paese e raggiungeranno un fatturato di 100 milioni di euro. Intanto, per il momento, i flussi di vendita verso il Canada sono cresciuti del 20% e l’ultimo trimestre ha fatto registrare un aumento del 40% con tassi di crescita in continuo aumento.

Nei primi 8 mesi dell’anno, l’export europeo complessivo è cresciuto di 1.670 tonnellate, delle quali 670 pari al il 37% del totale sono italiane. Il settore della trasformazione del latte è il settore più importante dell'agroalimentare italiano, con un fatturato che supera i 15,4 miliardi di euro e un indotto che dà lavoro a oltre 100.000 persone, che produce 1,1 miliardo di kg di formaggi, di cui 470 milioni di formaggi Dop; 2,5 miliardi di litri di latte alimentare; 1,9 miliardi di vasetti di yogurt; 160 milioni di kg di burro.

https://terraevita.edagricole.it/economia-e-politica-agricola/


  Archivio news
Links
LINKS
Libera Associazione Agricoltori Cremonesi - Piazza del Comune, 9 - 26100 Cremona - P.IVA 80000250193
Privacy Policy    |    Cookie Policy    |    Credits