ULTIME NOTIZIE DA CONFAGRICOLTURA
21.1.2020   SaveTheDate - "Identità e futuro" - Venerdì 31 gennaio / sabato 1 febbraio 2020 - Villa Blanc, ROMA    21.1.2020   VineScout, un progetto europeo per il monitoraggio del vigneto    21.1.2020   Green economy: Confagricoltura aderisce al Manifesto di Assisi    20.1.2020   Confagricoltura incontra il ministro indonesiano    20.1.2020   Agroalimentare, infrastrutture ok al nord ma divario paesi Ue. Fatto il punto a Bologna dall’action tank di Agrinsieme    20.1.2020   Pubblicazione della comunicazione di approvazione di una modifica ordinaria: DOP “Romagna” (settore vitivinicolo)    17.1.2020   Dazi USA, Confagricoltura: Ultimi dati su accordo Ceta dimostrano che va perseguita la strada dei negoziati bilaterali    16.1.2020   Intesa USA-Cina penalizza la Ue. Intervista di Giansanti sul Corriere della Sera    16.1.2020   Giansanti a Varese al convegno nazionale AICG sui Centri di Giardinaggio    16.1.2020   "Radio anch'io" intervista Giansanti sui dazi USA-Cina    16.1.2020   Intesa USA-Cina, il servizio del TG1 con l'intervento di Giansanti    16.1.2020   Fieragricola 2020: riflettori su economia circolare e internazionalizzazione    16.1.2020   Il Parlamento europeo chiede obiettivi vincolanti a livello UE e globale per preservare la biodiversità    16.1.2020   Gli Stati Membri sono d’accordo con la Commissione: più flessibilità per i programmi di promozione nel settore del vino    16.1.2020   Le Indicazioni Geografiche Protette di cibi, vini e bevande alcoliche sono adesso disponibili su un database pubblico    16.1.2020   Dazi USA-Cina: A rischio i prodotti simbolo del made in Italy. Il presidente di Confagricoltura scrive a Conte e Di Maio    15.1.2020   Emergenza fauna selvatica: intervista a Francesco Postorino su Caccia&Tiro    15.1.2020   "Grow!" Il 20 gennaio a Bologna nuovo incontro dell'action tank di Agrinsieme con il ministro Bellanova    15.1.2020   La Commissione Europea non rinnova l’autorizzazione sull’uso di Clorpirifos e Clorpirifos metile    15.1.2020   I commissari Kyriakides e Wojciechowski alla Settimana verde internazionale di Berlino   
Anafij, richiesta di pagamento quota di iscrizione agli allevatori

In questi giorni gli allevatori lombardi stanno ricevendo una comunicazione da parte di Anafij che li informa che sono diventati, ex lege, soci diretti e che, in quanto tali, dovranno versare ad Anafij stessa la quota associativa di 1,87 euro/capo. Ma oltre alla informativa vi è anche una sorta di sollecito al versamento della quota specificando che la stessa non è più compresa in quella che fino allo scorso anno veniva versata all’Apa o all’Aral. Il risultato, che non viene detto nella comunicazione, è che dopo la riforma-truffa è che per gli allevatori i costi complessivi del servizio aumentano visto che la quota chiesta da Aral, non è stata decurtata da quella richiesta di Anafij. Alla faccia della riforma, ex lege (ma non proprio calata dall’alto come ben sanno gli allevatori cremonesi), al contenimento dei costi e al miglioramento della qualità del servizio. Per inciso, sempre in questi giorni, Aral sta inviando sempre agli allevatori lombardi una articolata nota con cui propone una ricca consulenza aziendale che conta ben 32 servizi !! Ovviamente ciascuno con la sua tariffa.

Links
LINKS
Libera Associazione Agricoltori Cremonesi - Piazza del Comune, 9 - 26100 Cremona - P.IVA 80000250193
Privacy Policy    |    Cookie Policy    |    Credits