ULTIME NOTIZIE DA CONFAGRICOLTURA
28.3.2020   Coronavirus, Confagricoltura: Pasqua difficile per allevatori ovicaprini, con vendite crollate. L'appello ai consumatori a mantenere vive le tradizioni    27.3.2020   'Soluzioni di emergenza per salvare i raccolti'. L'articolo di Massimiliano Giansanti su Il Sole 24 Ore oggi in edicola    27.3.2020   MF - Al lavoro nei campi chi ha il reddito di cittadinanza. La proposta di Giansanti    27.3.2020   Giansanti a Decanter, Radio 2: "L'agricoltura non si ferma. Il nostro impegno quotidiano"    27.3.2020   Imprese agricole: nel 2019 diminuiscono dell'1,2% come emerge dall’analisi del Centro Studi di Confagricoltura    27.3.2020   Agrinsieme: Coronavirus, Il governo ha accolto le nostre richieste a tutela del florovivaismo    27.3.2020   Spesa ai tempi del Covid-19: i consumatori scelgono hamburger di scottona    27.3.2020   Emergenza coronavirus: in Cina crescono i consumi di latte e derivati    27.3.2020   Coronavirus: la Commissione esorta gli Stati Membri a garantire il trasporto aereo delle merci essenziali    27.3.2020   Consiglio europeo: dichiarazione comune dei membri del Consiglio europeo per arginare gli effetti negativi derivanti dal Covid-19    27.3.2020   Parlamento europeo: COVID-19 la risposta dell'UE e discorso del Presidente Sassoli per il rilancio dell’economia europea    27.3.2020   Accolte le richieste di Agrinsieme a tutela del florovivaismo    27.3.2020   Coronavirus, Confagricoltura: Lavorare uniti nella filiera latte e cogliere le opportunità del mercato    26.3.2020   Corrono le vendite di agrumi ai tempi del coronavirus. Tanto che l’offerta non soddisfa la domanda    26.3.2020   Commissione europea: prorogata ulteriormente la scadenza dei bandi di promozione 2020    26.3.2020   Consiglio dell’UE: videoconferenza tra i Ministri dell'Agricoltura dell’UE per discutere le misure adottate a livello nazionale ed europeo per contrastare l'impatto negativo del Covid-19 sul settore agricolo    26.3.2020   Accordi di filiera, Confagricoltura: “Bene incentivi per rafforzare la filiera grano duro-pasta made in Italy”    25.3.2020   Aderisci alla campagna social #aprounbuonvino    25.3.2020   Commissione europea: Prorogata la scadenza dei bandi di promozione 2020    25.3.2020   Soia, Confagricoltura: Prezzi al palo per il seme nazionale   
APPROVATE FINESTRE PER 15 GIORNI PER LA DISTRIBUZIONE DEI REFLUI NEL EPRIODO DICEMBRE-GENNAIO

Su sollecitazioni di Confagricoltura presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e della Libera Associazione Agricoltori presso l’Assessore regionale all’Agricoltura è stato riconosciuto lo stato di eccezionale gravità climatica che ha impedito alle aziende di distribuire i reflui nei tempi previsti dalla normativa. Il ministero ha quindi condiviso la necessità di consentire alle aziende agricole e zootecniche di poter effettuare le operazioni di spandimento degli effluenti di allevamento e del digestato, in deroga a quanto previsto dall’articolo 40 comma 2, nelle Regioni in cui si sono verificate tali condizioni metereologiche avverse.

Pertanto il Ministero ritiene che nel periodo dicembre - gennaio, possano essere previste delle finestre temporali di massimo 15 giorni, anche non continuativi, in cui è consentito lo spandimento, sempre nel rispetto di quanto previsto dalla Direttiva Comunitaria 91/676/CE. Tale previsione, ove necessario, riguarderà sia le zone vulnerabili che le zone ordinarie.

Le Regioni potranno avvalersi di tale deroga, anche nell’immediatezza, avendo cura di trasmettere a questo Ministero e al Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, una relazione tecnica illustrativa, comprensiva di informative sui possibili periodi di spandimento, che dimostri, sulla base di appositi bollettini agrometeorologici o di analoghe base dati, l’impossibilità di procedere allo spandimento nel periodo precedente quello del divieto.

Si precisa che la distribuzione dei reflui dovrà comunque essere effettuata nel rispetto delle clausole della normativa nitrati regionale e, quindi, si dovrà evitare il percolamento del refluo nei corsi d’acqua, interrare il refluo per quanto possibile, evitare i lunghi lanci per ridurre la diffusione degli odori.

Cremona 5/12/19

Links
LINKS
Libera Associazione Agricoltori Cremonesi - Piazza del Comune, 9 - 26100 Cremona - P.IVA 80000250193
Privacy Policy    |    Cookie Policy    |    Credits