ULTIME NOTIZIE DA CONFAGRICOLTURA
28.3.2020   Coronavirus, Confagricoltura: Pasqua difficile per allevatori ovicaprini, con vendite crollate. L'appello ai consumatori a mantenere vive le tradizioni    27.3.2020   'Soluzioni di emergenza per salvare i raccolti'. L'articolo di Massimiliano Giansanti su Il Sole 24 Ore oggi in edicola    27.3.2020   MF - Al lavoro nei campi chi ha il reddito di cittadinanza. La proposta di Giansanti    27.3.2020   Giansanti a Decanter, Radio 2: "L'agricoltura non si ferma. Il nostro impegno quotidiano"    27.3.2020   Imprese agricole: nel 2019 diminuiscono dell'1,2% come emerge dall’analisi del Centro Studi di Confagricoltura    27.3.2020   Agrinsieme: Coronavirus, Il governo ha accolto le nostre richieste a tutela del florovivaismo    27.3.2020   Spesa ai tempi del Covid-19: i consumatori scelgono hamburger di scottona    27.3.2020   Emergenza coronavirus: in Cina crescono i consumi di latte e derivati    27.3.2020   Coronavirus: la Commissione esorta gli Stati Membri a garantire il trasporto aereo delle merci essenziali    27.3.2020   Consiglio europeo: dichiarazione comune dei membri del Consiglio europeo per arginare gli effetti negativi derivanti dal Covid-19    27.3.2020   Parlamento europeo: COVID-19 la risposta dell'UE e discorso del Presidente Sassoli per il rilancio dell’economia europea    27.3.2020   Accolte le richieste di Agrinsieme a tutela del florovivaismo    27.3.2020   Coronavirus, Confagricoltura: Lavorare uniti nella filiera latte e cogliere le opportunità del mercato    26.3.2020   Corrono le vendite di agrumi ai tempi del coronavirus. Tanto che l’offerta non soddisfa la domanda    26.3.2020   Commissione europea: prorogata ulteriormente la scadenza dei bandi di promozione 2020    26.3.2020   Consiglio dell’UE: videoconferenza tra i Ministri dell'Agricoltura dell’UE per discutere le misure adottate a livello nazionale ed europeo per contrastare l'impatto negativo del Covid-19 sul settore agricolo    26.3.2020   Accordi di filiera, Confagricoltura: “Bene incentivi per rafforzare la filiera grano duro-pasta made in Italy”    25.3.2020   Aderisci alla campagna social #aprounbuonvino    25.3.2020   Commissione europea: Prorogata la scadenza dei bandi di promozione 2020    25.3.2020   Soia, Confagricoltura: Prezzi al palo per il seme nazionale   
GIUSEPPE LANZONI È IL VICEPRESENTE. RISCHIO E DIFESA DELLE COLTURE: NASCE IL COORDIFESA

Nuovo Consorzio nazionale per la gestione del rischio in agricoltura. Raduna otto Consorzi di difesa e rappresenta più di 4000 aziende

Si è costituito ufficialmente a Palazzo Della Valle in Roma, sede di Confagricoltura, il CoorDifesa, il nuovo organismo che raduna otto Consorzi di Difesa usciti da Asnacodi per fondare un’associazione di rappresentanza sindacale maggiormente rispondente alle necessità delle imprese agricole nel dialogo istituzionale con gli organismi pubblici sui temi relativi al rischio e alla difesa delle colture, quali calamità naturali, avversità atmosferiche, fitopatie, malattie del bestiame e altri eventi.

Presidente è Riccardo Garrione, 45enne risicoltore di Vercelli, che sarà affiancato da due vice: il siciliano Francesco Antonio Costanzo e il cremonese Giuseppe Tommaso Lanzoni.

Fanno parte del CoorDifesa: Consorzio Interregionale per la difesa delle avversità in agricoltura, di Casale Monferrato (AL); Consorzio di difesa delle produzioni intensive della provincia di Cremona; Condifesa Alessandria; Co.Di.Pa Verona; Consorzio Interprovinciale per la difesa delle colture agrarie dalle avversità atmosferiche “Novara Uno”; Consorzio Interprovinciale per la difesa delle colture agrarie dalle avversità atmosferiche Vercelli; Consorzio Agridifesa Italia (Lombardia) e Co.Di.Pa. Agrigento.
La nuova formazione rappresenta più di 4.000 aziende e un valore assicurato oltre 700 milioni di euro.

“L’esigenza di costituire a livello nazionale un organismo di rappresentanza trova la sua giustificazione anche nella necessità di realizzare un miglior coordinamento fra i protagonisti delle associazioni impegnate ad assicurare la prevenzione e la gestione del rischio contro le calamità naturali – spiega Garrione – Intendiamo fornire gli strumenti più innovativi per dare una consulenza maggiormente rispondente al profilo delle aziende”.

I primi obiettivi del neo presidente del ‘super consorzio’ sono proprio una maggiore snellezza nell’approccio con le istituzioni su questi temi, mettendo al centro gli agricoltori, e fare del CoorDifesa non un traguardo, bensì un punto di partenza aperto ad altre strutture che avvertono la necessità di operare in modo più efficace e attento ai territori.

“Abbiamo accolto le istanze dei soci dei Consorzi che sono usciti da Asnacodi - commenta il vicepresidente di Confagricoltura Matteo Lasagna – per chiedere più efficienza, innovazione e libertà”.

Nella foto, da sin.: Lanzoni, notaio Operamolla, Garrione, Costanzo, la responsabile del CAA Proietti, il vicepresidente Lasagna.

Links
LINKS
Libera Associazione Agricoltori Cremonesi - Piazza del Comune, 9 - 26100 Cremona - P.IVA 80000250193
Privacy Policy    |    Cookie Policy    |    Credits