Agriturismi: controllo prevalenza attività agricola

Si informano le aziende agrituristiche che Regione Lombardia, con l’introduzione delle connessioni on line, ha attivato un controllo che si chiama “allinea fascicolo” che consente di verificare la sussistenza dei requisiti degli agriturismi in attività, con particolare riferimento alla prevalenza dell’attività agricola. Da una prima verifica fatta dai funzionari territoriali è emerso che molte aziende hanno poche giornate inserite nel fascicolo aziendale o che non sono correttamente inseriti i fabbricati utilizzati.

Regione Lombardia procederà, a partire dal mese di maggio, con i controlli previsti dalla Legge regionale. Per le aziende che saranno sottoposte a controllo è quindi previsto un controllo della prevalenza del lavoro agricolo su quello agrituristico e del rispetto degli obblighi riguardanti: la cartellonistica, l’esposizione al pubblico della Scia, delle tariffe, della provenienza dei prodotti utilizzati, la comunicazione entro i termini della eventuale sospensione o cessazione dell’attività.

Pertanto nel caso in cui ci fossero state delle modifiche relative sia all’attività agricola sia agrituristica dall’ultimo certificato di connessione ad oggi, si prega di rivolgersi tempestivamente agli uffici della Libera al fine di allineare il fascicolo aziendale con l’attuale realtà produttiva (attività di coltivazione, allevamento e trasformazione) ed eventualmente per l’aggiornamento del proprio certificato di connessione nel caso sia necessario ridurre la propria capacità ricettiva agrituristica per adeguarla all’effettiva diminuzione dell’attività agricola prima dell’avvio della campagna di controllo.