ALIMENTAZIONE SUINO: VITAMINA E + LIPIDI, ECCO I RISULTATI

L’alimentazione animale è un fattore determinante per la qualità della carne e variazioni nella dieta possono produrre cambiamenti nel prodotto finale: ad esempio, l’integrazione alimentare di lipidi può ridurre la lipogenesi e aumentare contemporaneamente il contenuto di grasso intramuscolare della carne suina, mentre l’integrazione di vitamina E può aumentare la stabilità ossidativa della carne di suino stessa.

Un recente studio ha valutato l’effetto dell’integrazione di lipidi (0 o 1% di olio di semi di lino + 1, 3 o 5% di grasso di pollame per diete integrate con lipidi) e vitamina E (11 o 220 UI di vitamina E / kg) sulle caratteristiche fisiche e organolettiche e sul profilo degli acidi grassi (AG) della carne suina, e sull’espressione dei geni associati al metabolismo dei lipidi.

Lo studio è stato condotto su 98 suini Yorkshire (54,3 ± 3,4 kg di peso corporeo), macellati quando hanno raggiunto circa 110 kg. Per determinare l’espressione dei geni associati al metabolismo dei lipidi sono stati raccolti campioni di tessuto muscolare e adiposo, mentre per determinare le caratteristiche fisiche e organolettiche e il profilo degli AG delle carni suine sono stati raccolti campioni di muscolo lombare.

I risultati che sono emersi evidenziavano che la percentuale di AG saturi e monoinsaturi è diminuita linearmente, mentre la percentuale di AG polinsaturi è aumentata linearmente con l’aumento dei lipidi dietetici. Non sono state invece osservate differenze significative nelle caratteristiche organolettiche delle carni suine o nell’espressione di geni associati al metabolismo dei lipidi.

In conclusione, l’integrazione con olio di semi di lino e grasso di pollame nei suini da ingrasso è stata efficace nel migliorare il valore nutrizionale della carne suina, senza però influenzare negativamente le caratteristiche organolettiche o la stabilità ossidativa delle carni suine.

FONTE: Effect of flaxseed oil, poultry fat, and vitamin E supplementation on physical and organoleptic characteristics and fatty acid profile of pork, and expression of genes associated with lipid metabolism

Huang C, Chiba LI, Magee WE, Wang Y, Rodning SP, Bratcher CL, Bergen WG, Spangler,

Livestock Science Journal