Analisi prezzi Lattiero caseari – Febbraio 2021

Nel settore lattiero-caseario, mercato riflessivo in avvio di febbraio per il Grana Padano e il Parmigiano Reggiano.

Per quanto riguarda il Grana Padano stagionato 10 mesi, il prezzo all’ingrosso si è attestato sui 7,50 – 7,60 €/kg mentre per il prodotto stagionato 15-16 mesi i valori si sono posizionati sui 8,20 – 8,30 €/kg.

Per il Parmigiano Reggiano 24 mesi si registra un prezzo sugli 11,80 – 12,00 €/kg mentre il prodotto con 12-13 mesi di stagionatura di pianura si attesta sui 10,40 – 10,50 €/kg e il prodotto di montagna sugli 11,00 €/kg.

Mercati in recupero per le materie grasse, con rialzi tra fine gennaio e inizio febbraio per il burro e per la crema di latte di origine nazionale, quest’ultima sostenuta da una maggiore domanda. I prezzi attuali si sono riportati in linea con lo scorso anno.

Segnali di ripresa anche nel mercato del latte spot, dove i prezzi (franco arrivo) si sono attestati in apertura di febbraio sui 0,37-0,38 €/kg. Si è così ridotto il gap rispetto allo scorso anno, tornato al di sotto della soglia del -10%.

Fonte: BMTI

 Il grafico mostra l’andamento del prezzo del latte spot nazionale (elaborazione su dati CCIAA Milano-MonzaBrianza-Lodi e CCIAA Verona), della crema di latte nazionale (elaborazione su dati CCIAA Milano-MonzaBrianza-Lodi) e del burro prodotto con crema di latte (elaborazione su dati CCIAA Mantova e CCIAA Milano-MonzaBrianza-Lodi). Il periodo di riferimento è compreso tra il 1° gennaio 2019 e il 5 febbraio 2021.

Fonte: BMTI