Urgente intervenire su alcune norme in materia bancaria. Associazioni di imprese scrivono a UE

Confagricoltura e le altre associazioni imprenditoriali chiedono alle istituzioni europee di intervenire urgentemente su alcune norme in materia bancaria.
Dal prossimo primo gennaio 2021 entrano in vigore le nuove regole fissate dall’Eba, l’autorità bancaria europea, per la gestione dei conti ‘in rosso’ e su alcune norme bancarie in materia di crediti deteriorati, calendar provisioning e “più in generale, una serie di aggiustamenti mirati alle norme relative agli effetti delle operazioni di cessione di crediti deteriorati, alle cessioni tramite cartolarizzazioni, al trattamento degli Npl acquistati dalle banche”.
Le Associazioni segnalano che di fronte ad una emergenza straordinaria come quella attuale, è indispensabile andare oltre gli schemi del passato e avere una capacità di visione che consenta di concentrare gli sforzi di tutti verso il comune obiettivo della ripresa.

Comunicato-su-lettera-congiunta-delle-associazioni-di-imprese-a-Istituzioni-europee