CARNI E ORTOFRUTTA, PREZZI ALL’INGROSSO IN AUMENTO A SETTEMBRE

Analizzando quanto registrato dalla Camera di Commercio e dalle Borse Merci Nazionali, i prezzi all’ingrosso per carni e ortofrutta registrano una crescita a settembre. Tra le carni, gli aumenti più accentuati hanno interessato le carni avicunicole, in ulteriore crescita dopo i rincari già rilevati ad agosto. Diffusi rialzi si sono osservati anche nel settore ortofrutticolo: i protagonisti sono i fagiolini, cetrioli, zucchine, melanzane, pomodori da insalata e insalata.

Il prezzo dell’olio di oliva, a causa del sensibile ridimensionamento produttivo nell’annata 2020/21, sarà soggetto a rialzi. Listini in aumento anche per gli oli di semi, sostenuti dai contemporanei rialzi sui mercati esteri.

Nel comparto caseario, è proseguita intanto la crescita dei prezzi dei formaggi stagionati DOP, Parmigiano Reggiano in primis. Poche variazioni, infine, nel mercato vinicolo.