Commissione europea, proposto bilancio annuale 2023: 53,6 miliardi di € per la PAC

Il 7 giugno 2022 è stato proposto dalla commissione europea un bilancio di 185,6 miliardi di € per il 2023. L’obbiettivo della commissione è quello di continuare a mobilitare investimenti importanti per rafforzare l’autonomia strategica dell’Europa e la ripresa economica in corso, salvaguardare la sostenibilità e creare posti di lavoro.

Le voci del bilancio che riguardano l’agricoltura e il territorio, proposte dalla commissione, riguardano principalmente:

  • “53,6 miliardi di € per la politica agricola comune e 1,1 miliardo di € per il Fondo europeo per gli affari marittimi, la pesca e l’acquacoltura, a beneficio degli agricoltori e dei pescatori europei, ma anche per rafforzare la resilienza del settore agroalimentare e di quello della pesca e di dotarli dei mezzi necessari per gestire la crisi alla luce delle previste carenze nell’approvvigionamento alimentare a livello mondiale;
  • 46,1 miliardi di € per sviluppo regionale e coesione al fine di sostenere la coesione economica, sociale e territoriale, nonché le infrastrutture su cui si baseranno la transizione verde e i progetti prioritari dell’Unione;
  • 2,3 miliardi di € per l’ambiente e l’azione per il clima, di cui 728 milioni di € per il programma LIFE allo scopo di sostenere la mitigazione dei cambiamenti climatici e l’adattamento agli stessi, e 1,5 miliardi di € per il Fondo per una transizione giusta allo scopo di garantire che la transizione verde funzioni per tutti. Il Fondo per una transizione giusta riceverebbe ulteriori sovvenzioni per 5,4 miliardi di € da NextGenerationEU;”

Fonte:Commissione europea

Articolo completo: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/ip_22_3473