Credito: estese le garanzie nel settore agrituristico per imprenditori under 40. Approvato emendamento di Confagricoltura che amplia la platea dei beneficiari

I Giovani di Confagricoltura – ANGA esprimono piena soddisfazione per l’approvazione in prima lettura alla Camera dell’estensione delle garanzie per finanziamenti nel settore agrituristico ai giovani dai 18 ai 40 anni.  

Finora la norma prevede, nell’ambito del Fondo di garanzia per le PMI, attraverso una “sezione speciale”, la concessione di garanzie per finanziamenti nel settore turistico rivolte anche alle strutture che svolgono attività agrituristica e ai giovani fino ai 35 anni che intendono avviare una attività nel comparto.

Confagricoltura ha proposto a riguardo l’emendamento per innalzare l’età di riferimento dai 35 ai 40 anni, puntando all’ampliamento della platea e uniformando la legislazione nazionale a quella europea che considera “giovani” gli imprenditori agricoli fino ai 40 anni.

Le garanzie – spiegano i Giovani di Confagricoltura – sono rilasciate per interventi di riqualificazione energetica e innovazione digitale, oltre che per assicurare la continuità aziendale, sostenendo il fabbisogno di liquidità e gli investimenti. Vengono concesse a titolo gratuito con un importo massimo per singola impresa di 5 milioni di euro. La percentuale di copertura della garanzia è determinata ai sensi della disciplina emergenziale di cui al decreto cd. “liquidità”. Sono ammissibili alla garanzia del Fondo anche i finanziamenti a fronte di operazioni di rinegoziazione.

Fonte: Confagricoltura