EU Green Deal – La Commissione europea ha presentato un pacchetto di proposte legislative, “Fit for 55”, per trasformare l’economia e la società

La Commissione europea, il 14 luglio, ha adottato un pacchetto di proposte legislative al fine di rendere le politiche dell’UE in materia di clima, energia, uso del suolo, trasporti e fiscalità, idonee a ridurre le emissioni nette di gas a effetto serra di almeno il 55% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. Il conseguimento di tali riduzioni nel prossimo decennio è fondamentale affinché l’Europa diventi il primo continente ad impatto climatico zero entro il 2050 e si concretizzi il Green Deal europeo.

La Commissione ha presentato gli strumenti legislativi per conseguire gli obiettivi stabiliti dalla normativa europea sul clima e trasformare radicalmente l’economia e la società per costruire un futuro equo, verde e prospero.

Pacchetto di proposte legislative collegate e complementari

Le proposte legislative consentiranno di imprimere l’accelerazione necessaria alle riduzioni delle emissioni di gas a effetto serra nel prossimo decennio. Le proposte legislative associano:

  • l’applicazione dello scambio di quote di emissione a nuovi settori e il rafforzamento dell’attuale sistema di scambio di quote di emissione dell’UE;
  • un aumento dell’uso di energie rinnovabili (obiettivo di produrre il 40 % della nostra energia da fonti rinnovabili entro il 2030);
  • una maggiore efficienza energetica;
  • una più rapida diffusione dei modi di trasporto a basse emissioni e delle infrastrutture e dei combustibili necessari a tal fine;
  • l’allineamento delle politiche fiscali con gli obiettivi del Green Deal europeo;
  • misure per prevenire la rilocalizzazione delle emissioni di carbonio;
  • strumenti per preservare e potenziare la capacità dei pozzi naturali di assorbimento del carbonio

Maggiori dettagli qui: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/ip_21_3541

Fonte: Commissione Europea