Glifosato: proroga di un anno l’autorizzazione

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 5 dicembre 2022 il Regolamento di esecuzione (UE) 2022/2364, con il quale è stato prorogato al 15 dicembre 2023 il periodo di approvazione della sostanza attiva glifosato.

La proroga è stata deliberata dalla Commissione europea, in mancanza di un accordo tra Stati membri a ridosso della scadenza, mentre si attende la decisione dell’Autorità per la sicurezza alimentare (Efsa) e dell’Agenzia europea per le sostanze chimiche (Echa), che devono stabilire quale sia il rischio dell’utilizzo della sostanza. Tale parere era atteso a maggio 2022, ma le due agenzie ne hanno rivisto le tempistiche e rinviato a luglio 2023 le loro conclusioni, per via del numero senza precedenti di osservazioni e pareri scientifici sull’argomento.