INPS, datori di lavoro agricolo: sospensione versamenti I trimestre 2021

L’INPS, con circolare n. 131 pubblicata nella tarda serata dell’8 settembre 2021, ha fornito le indicazioni in ordine all’ambito di applicazione dell’esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore delle imprese appartenenti alle filiere agricole, della pesca e dell’acquacoltura (comprese le aziende produttrici di vino e birra) per i mesi di novembre e dicembre 2020 e gennaio 2021, riconosciuto dagli art. 16 e 16-bis del decreto-legge n. 137/2020, convertito dalla legge n. 176/2020. La circolare – accogliendo le richieste di Confagricoltura – dispone espressamente, nelle more della definizione delle istanze, il differimento anche dei pagamenti relativi al I trimestre 2021 (mensilità di novembre, dicembre 2020 e gennaio 2021) per i datori di lavoro agricolo che occupano operai, in scadenza il 16 settembre 2021.