ISMEA – Generazione terra: finanziamenti a giovani imprenditori agricoli per acquisto terra

È in apertura lo sportello ISMEA “Generazione Terra”. Il bando finanzia il 100% del prezzo di acquisto di terreni da parte di giovani di età non superiore a 41 anni che intendono ampliare la superficie della propria azienda agricola ovvero avviare un’iniziativa imprenditoriale in agricoltura, in qualità di capo azienda.

Carta d’identità della misura

  1. A cosa serve: la misura è finalizzata a favorire lo sviluppo e il consolidamento di superfici condotte nell’ambito di una attività imprenditoriale agricola o l’avvio di una nuova impresa agricola.
  2. A chi si rivolge:
    • giovani imprenditori agricoli (età non superiore a 41 anni non compiuti) che intendono:
      • ampliare la superficie della propria azienda mediante l’acquisto di un terreno, confinante o funzionalmente utile con la superficie già facente parte dell’azienda agricola condotta in proprietà, affitto o comodato, da almeno due anni alla data di presentazione della domanda;
      • consolidare la superficie della propria azienda mediante l’acquisto di un terreno già condotto dal richiedente, con una forma contrattuale quale il comodato o l’affitto, da almeno due anni alla data di presentazione della domanda.
    • giovani startupper con esperienza (età non superiore a 41 anni non compiuti) che intendono avviare una propria iniziativa imprenditoriale nell’ambito dell’agricoltura.
    • giovani startupper con titolo (età non superiore a 35 anni non compiuti) che intendono avviare una propria iniziativa imprenditoriale nell’ambito dell’agricoltura.
  3. Cosa finanzia: l’acquisto di terreni agricoli.
  4. Intervento finanziario massimo:
    • 1.500.000 euro, in caso di giovani imprenditori agricoli e giovani startupper con esperienza;
    • 500.000 euro, in caso di giovani startupper con titolo.
  5. Durata del finanziamento: fino a 30 anni di cui al massimo 2 di preammortamento.
  6. Condizioni:
    • tasso fisso o variabile, ancorato ai valori di mercato e dipendente dal rischio rilevato;
    • 50% degli oneri notarili;
    • 500 euro rimborso spese istruttoria.
  7. Modalità di presentazione della domanda: per accedere alla misura, il richiedente deve presentare la domanda esclusivamente in via telematica, utilizzando la modulistica disponibile sul portale strumenti ISMEA. L’accesso alla misura avviene secondo una procedura a sportello, con prenotazione della disponibilità fino a esaurimento della dotazione finanziaria riservata alla misura, di cui verrà data indicazione nella sezione del sito dedicata al portale.

Per ogni ulteriore informazione, consulta la carta d’identità della misura e la documentazione QUI

Sono invece state esaurite rapidamente, con le domande presentate nei primi giorni, le risorse del bando “Più impresa” rivolto ai giovani e alle donne.

Sono ancora disponibili le risorse dei bandi

U35 – La nuova garanzia Ismea per la liquidità

U35 è rilasciata a fronte di finanziamenti bancari destinati alle PMI agricole e della pesca colpite dai rincari energetici, del carburante e delle materie prime. Copre al 100% le operazioni di credito di importo non superiore  a 62 mila euro e comunque entro il valore dei costi per l’energia, carburante e materie prime registrato nel 2021, di durata fino a 10 anni, comprensivi di un periodo di preammortamento di almeno 24 mesi. E’ gratuita e cumulabile con le altre garanzie rilasciate da ISMEA ed è ottenuta in via automatica con modalità analoghe a quelle già sperimentate per le operazioni L25 COVID.

ISMEA Investe – Interventi a condizioni di mercato

Partecipazione ad aumenti di capitale e/o prestiti obbligazionari e/o strumenti finanziari partecipativi per gli investimenti delle imprese che operano nella produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli e alimentari, nella distribuzione e nella logistica. La domanda potrà essere presentata fino alle ore 12,00 del giorno 31 marzo 2023.