ISMEA, studio su “Dinamiche fondamentali dei cereali e situazione degli scambi commerciali con Ucraina e Russia”

La guerra in corso si è inserita improvvisamente in un contesto di relazioni mondiali estremamente complesso, con possibili impatti diretti e indiretti sia sui prezzi delle materie prime che sui costi di produzione, in uno scenario globale caratterizzato già da tempo da rincari record riconducibili a un insieme di fattori di natura congiunturale, strutturale, geopolitica e speculativa.

Il documento di Ismea vuole fornire un set di dati utili per valutazioni sulla situazione in corso e i suoi possibili sviluppi nel settore agroalimentare analizzando i singoli settori delle produzioni agricole.