La diffusione delle tecnologie nelle aziende zootecniche

Fonte: Istat

Un comunicato stampa Istat, riguardante la diffusione delle tecnologie nelle aziende zootecniche, comunica chea dicembre 2020, il 38,5% delle aziende zootecniche possedeva una gestione informatizzata degli allevamenti, contro il 6,6% rilevato con il Censimento generale dell’agricoltura del 2010.

La dimensione aziendale risulta essere particolarmente distintiva per quanto riguarda la digitalizzazione: infatti, sono collegate in rete l’82,6% delle aziende con più di 5 addetti contro il 39,0% di quelle con un addetto.

Oltre alla dimensione anche la localizzazione gioca un importante ruolo per quanto concerne la connessione: quella veloce è più diffusa tra le aziende del Nord-ovest (63,1%) e del Nord-est (61,4%).

Se si tiene in considerazione invece, l’indice composito DESI*(Indice di digitalizzazione dell’economia e della società), strumento utilizzato dalla Commissione europea per monitorare la competitività digitale degli Stati membri dal 2015, l’Italia è venticinquesima nella graduatoria europea, seguita solo da Romania, Grecia e Bulgaria.

Leggi il report completo cliccando qui

Fonte: Istat