Latte al centro: Formaggi&Sorrisi e Giornata Mondiale del Latte

Il percorso del gusto e della salute inizia nelle aziende zootecniche e finisce in tavola: la ≪filiera bianca≫ dal latte ai formaggi trova a Cremona la sua capitale. In una manciata di giorni la citta del Torrazzo ospita la seconda edizione della kermesse Formaggi&Sorrisi – Cheese & Friends Festival, al via oggi, venerdì 27 maggio, in centro storico, e poi il 1° giugno celebra il ≪World Milk Day≫, vale a dire la Giornata Mondiale del Latte, con una tavola rotonda a cui partecipano alcuni dei massimi esperti del settore. Insomma: Cremona riavvolge il nastro ≪dal frigorifero alla stalla≫ con due eventi che racchiudono una delle principali vocazioni del territorio. Perché il settore lattiero caseario e uno dei perni essenziali dell’economia della provincia di Cremona, sempre più all’avanguardia sul fronte dei processi produttivi e indirizzato con crescente successo verso il soddisfacimento delle esigenze dei consumatori. Questa mattina (27 maggio, ndr), si parte dal formaggio, con una grande rassegna che mira a combinare gastronomia e cultura: nella vasta area espositiva si possono scoprire, assaggiare e acquistare prodotti caseari distintivi che provengono da tutto il Belpaese, mentre in varie location della citta —con il PalaCheese di piazza Roma come punto di riferimento — sono in programma incontri e degustazioni, contest e laboratori. Mercoledì prossimo, invece, parola alla scienza, alla politica e alla rappresentanza di categoria: alle 9.30, nel Padiglione 1 del Centro Congressi di CremonaFiere, la tavola rotonda organizzata dalla Libera Associazione Agricoltori Cremonesi insieme all’Università Cattolica e dedicata al percorso del latte dal produttore al consumatore.