Lattiero-caseari, latte spot ai prezzi massimi dal 2008

La Borsa Merci Telematica Italiana rileva che il mercato del Grana Padano e del Parmigiano Reggiano ha mostrato dei segnali di rialzo in avvio di marzo, in particolare per le stagionature brevi. Leggeri aumenti per il Parmigiano Reggiano, dove si è registrata una buona richiesta di prodotto fresco. Sul fronte dei prezzi, il prodotto con 12-13 mesi di stagionatura si è attestato sui 10,40 – 10,60 €/kg per il prodotto di pianura e sui 10,90 €/kg per il prodotto di montagna. Lo stagionato 24 mesi si è attestato invece sui 12,20 – 12,40 €/kg. Prezzi in lieve crescita anche nel mercato del Grana Padano. Il fresco 10 mesi si è attestato su sui 7,60 – 7,70 €/kg, il prodotto stagionato 15-16 mesi sugli 8,00 – 8,10 €/kg e lo stagionato 22 mesi sugli 8,30 €/kg.

Rimangono sostenuti i prezzi del latte spot nazionale (+30% rispetto alla prima settimana di marzo 2021) raggiungendo a fine mese i 0,48 €/kg. Il mercato italiano continua a risentire delle minori disponibilità di prodotto che si registrano a livello continentale, in Germania soprattutto.

Listini in aumento anche per le materie grasse, grazie al buon andamento della domanda di prodotto nazionale. I prezzi di crema di latte e burro pastorizzato crescono rispetto a dodici mesi fa rispettivamente del +59% e del +96%.

Fonte: BMTI