Mercato lattiero-caseario

Segnali di ripresa dal settore; una ripresa che non si è tradotta in un corrispondente tonificarsi del prezzo del latte alla stalla, che viaggia su valori che, con riferimento al mese appena trascorso, variano dai 0,365 euro /litro fino a rare punte di 0,385 euro/litro. Una situazione che ha visto Confagricoltura, in una nota di Agrinsieme, rivolgersi alla ministra Bellanova con la richiesta di attivarsi «per garantire il rispetto del principio dell’equa correlazione, tenendo sempre bene a mente che in

gioco c’è la sostenibilità e l’eticità del prezzo del latte, problema molto sentito che coinvolge e interessa tutti i produttori di latte del Paese».

Su questo tema, l’Aop Latte Italia ha inviato una lettera al presidente del Consorzio Grana Padano, Roberto Zaghini, per evidenziare la necessità di riequilibrare il prezzo del latte alla stalla.

A fronte delle remunerazioni ai produttori, che arrivano in alcuni casi a poco più di 0,36 euro/litro, l’associazione delle Op sollecita le imprese coinvolte ad un richiamo al rispetto del disciplinare di produzione che prevede esplicitamente un’equa distribuzione del valore lungo tutta la filiera.

Su questo argomento:

L’uomo è l’unico mammifero che beve il latte?

Latte spot Italia

Analisi prezzi: latte spot e Parmigiano Reggiano – Gennaio 2021