Denuncia annuale acque prelevate da pozzi, fiumi e sorgive

Si ricorda a tutti coloro che utilizzano acque pubbliche prelevate da pozzi, fiumi, sorgive e corsi d’acqua superficiali che devono presentare la Denuncia Annuale delle Acque Derivate, indicando i quantitativi prelevati nel 2021 entro marzo. Sono esclusi dall’obbligo i soggetti che prelevano acque dai canali e fossi di competenza dei consorzi irrigui e/o bonifica. La denuncia va presentata anche se il prelievo è pari a zero. Per la compilazione della domanda si invitano gli utenti a rivolgersi all’associazione entro il 15 marzo ai competenti uffici centrali e periferici della Libera che provvederà all’inoltro agli enti interessati.