Nuovi codici Ateco per le coltivazioni di orticole e fiori in vigore dal 1° gennaio 2021

La particolare situazione di emergenza del settore agricolo ha innescato lo sviluppo di nuove pratiche colturali fuori suolo applicate alle coltivazioni idroponica e acquaponica, che necessitano di valorizzazione e promozione al pubblico. L’articolo 224, comma 2, lettera b) della L. n. 77/2020 (recante “misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19) ha previsto che l’ISTAT, entro 90 giorni dalla data di entrata in vigore della disposizione sopra richiamata, dovesse definire una specifica classificazione merceologica delle suddette attività ai fini dell’attribuzione del codice ATECO.

Per ottemperare alle finalità statistiche, è stata predisposta la nuova struttura della tabella ATECO 2007, aggiornamento 2021, che è adottata dall’ISTAT a partire dal 1° gennaio 2021.

I nuovi codici riguardano le coltivazioni in colture protette di ortaggi (01.13.2) e fiori (01.19.2), recependo le nuove pratiche colturali fuori suolo applicate alle coltivazioni idroponica e acquaponica.

Si evidenzia, che a seguito delle modifiche intervenute sui predetti codici, è opportuno procedere con la denuncia del nuovo codice corretto, in quanto il codice ATECO definisce l’attività svolta dall’impresa ed è essenziale nelle comunicazioni/dichiarazioni da presentare all’Agenzia delle entrate, oltre che essere il riferimento per gli ISA e per l’ottenimento di contributi e agevolazioni fiscali.

Per una rapida consultazione, si allega la nuova tabella, consultabile sul sito web dell’ISTAT, le variazioni sono riportate in rosso.