PSR 2014-2020 (FEASR) – Operazione 8.1.01 “Supporto ai costi di impianto per forestazione e imboschimento” termine prorogato al 2 maggio 2022

Si comunica che con decreto n. 3784 del 22/03/2022 è stato prorogato il termine per la presentazione delle domande dell’operazione 8.1.01 “Supporto ai costi di impianto per forestazione e imboschimento” dal 25 marzo al 2 maggio. Il decreto è stato pubblicato sul BURL n. 12 del 24/3/2022.

Ricordiamo che l’Operazione finanzia le seguenti tipologie d’intervento, su terreni agricoli e non agricoli:

  1. piantagioni legnose a ciclo breve e a rapido accrescimento (pioppeti), con durata dell’impegno di mantenimento pari a 8 anni.
  2. piantagioni legnose a ciclo medio lungo, con durata dell’impegno di mantenimento pari a 20 anni.

Possono partecipare imprese agricole individuali, società agricole di persone, capitali o cooperative, in possesso della qualifica di imprenditore agricolo professionale (IAP) anche se sotto condizione.

Il contributo è in conto capitale in percentuale delle spese d’impianto ammissibili, nello specifico per la tipologia A:

  • 60% per Aziende senza certificazione ambientale, con almeno il 50% di piante a maggiore sostenibilità ambientale (MSA), elevato all’80% se l’impianto è realizzato con soli cloni di pioppo MSA;
  • 70% per Aziende con certificazione ambientale (PEFC o FSC), elevato al 90% se l’impianto è realizzato con almeno il 50% di piante MSA.

Gli interventi devono essere iniziati e sostenuti dopo la data di protocollazione della domanda di aiuto, la data di avvio dei lavori cui fare riferimento corrisponde alla data del documento di trasporto relativo all’acquisto delle piante. Le domande vanno presentate tramite il portale Sisco.

Per maggiori informazioni CLICCA QUI