Regno Unito: proposte per porre fine all’export di animali vivi da macello

I risultati della consultazione di otto settimane, lanciata il 3 dicembre in Inghilterra e Galles, alla ricerca di pareri su come proteggere meglio il benessere degli animali durante il trasporto, sono stati svelati dal Ministro dell’ambiente del Regno Unito. Nell’interesse di migliorare il benessere animale, arriva la proposta di vietare l’esportazione di animali vivi per la macellazione e / o l’ingrasso. Ma non è tutto. Infatti, il governo sta anche valutando proposte per migliorare ulteriormente il benessere degli animali nei trasporti più in generale, come:

  • riduzione dei tempi massimi di trasporto
  • più spazio durante il trasporto
  • norme più severe sul trasporto di animali a temperature estreme
  • norme più rigorose per il trasporto di animali vivi via mare.

In precedenza, le norme dell’UE impedivano qualsiasi modifica a questi trasporti, ma lasciare l’UE ha consentito al governo del Regno Unito di perseguire questi piani che “impedirebbero inutili sofferenze agli animali durante il trasporto” e renderebbero il Regno Unito il primo paese in Europa per porre fine a questa pratica.

Fonte: Governo del Regno Unito.
https://www.gov.uk/