Revisione delle norme comunitarie sulla qualità dell’aria

La Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica sulla revisione delle norme UE sulla qualità dell’aria. Questa revisione mira ad allineare più strettamente gli standard di qualità dell’aria dell’UE con le nuove raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e a rafforzare le disposizioni sul monitoraggio della qualità dell’aria, la modellizzazione e i piani per aiutare le autorità locali a ottenere aria pulita.

Le linee guida aggiornate dell’OMS sulla qualità dell’aria stabiliscono livelli di inquinamento significativamente inferiori a quelli attuali, in particolare per gli inquinanti atmosferici con il maggiore impatto sulla salute in Europa. Un briefing dell’Agenzia europea dell’ambiente sullo stato della qualità dell’aria in Europa ha mostrato che l’inquinamento atmosferico continua a essere troppo elevato nella maggior parte degli Stati membri dell’UE.

La consultazione segue la pubblicazione della valutazione d’impatto iniziale che delinea gli obiettivi della revisione e delinea le modalità per migliorare le direttive sulla qualità dell’aria ambiente. Nello specifico, mappa le seguenti aree politiche da esplorare:

  • Settore politico 1: più stretto allineamento degli standard di qualità dell’aria dell’UE con le conoscenze scientifiche, comprese le ultime raccomandazioni dell’OMS.
  • Settore 2: miglioramento del quadro legislativo sulla qualità dell’aria, per aumentarne la certezza giuridica e l’applicabilità, anche per quanto riguarda le disposizioni sull’informazione pubblica, le sanzioni e l’accesso a mezzi di ricorso effettivi.
  • Settore politico 3: rafforzamento del monitoraggio, della modellizzazione e dei piani della qualità dell’aria.

La consultazione sulla revisione delle direttive sulla qualità dell’aria ambiente è aperta al feedback per 12 settimane fino al 16 dicembre 2021. Il feedback sarà preso in considerazione per la valutazione d’impatto che la Commissione sta attualmente preparando, in linea con i requisiti per legiferare meglio e in vista di adottare una proposta legislativa nella seconda metà del 2022.

Clicca qui per partecipare:

https://bit.ly/3ArJu0S