Rifinanziamento ‘Nuova Sabatini’, premiato l’impegno di Confagricoltura

Confagricoltura esprime grande soddisfazione per il rifinanziamento della Nuova Sabatini approvato in data 30 giugno 2021. Un risultato che conferma l’impegno dell’Organizzazione, che nei mesi scorsi aveva esortato il Governo a rifinanziare la misura in seguito allo stop nel DL sostegni bis, facendosi interprete delle necessità urgenti da parte delle imprese agricole in un momento cruciale per l’economia nazionale.

Confagricoltura ha seguito tutte le fasi, partecipando attivamente alla predisposizione dell’emendamento e ad una forte attività di lobby per la tutela degli interessi degli agricoltori.

“È importante – sottolinea il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti – che, in questa fase di ripresa per il Paese, il Governo non interrompa la possibilità per le nostre aziende di usufruire di uno strumento importante finalizzato a migliorare l’accesso al credito delle PMI”.

“La centralità della ‘Nuova Sabatini’ – prosegue Giansanti – ha caratterizzato anche il periodo della pandemia, durante il quale il numero delle richieste è aumentato rispetto agli anni precedenti. Il rifinanziamento della misura assicurerà quindi continuità agli investimenti produttivi, favorendo la giusta spinta innovativa per accrescere la competitività delle nostre imprese”.  

I recenti interventi legislativi, inoltre, hanno semplificato le modalità di fruizione del credito consentito erogato alla ‘Nuova Sabatini’, incentivando le aziende ad accedere alla misura e favorendo così la ripresa del settore.

Fonte: Confagricoltura