Riorganizzazione del Servizio fitosanitario regionale: da Ersaf a Direzione Generale Agricoltura

Nuove disposizioni per la Tariffa Fitosanitaria Annuale

In attuazione della l.r. 13/2020 che ha modificato l’art.67 della l.r. 31/2008, le funzioni del Servizio fitosanitario regionale dal 1° gennaio 2021 sono riunificate presso la Direzione Generale Agricoltura di Regione Lombardia. Tutti gli adempimenti burocratici legati alle attività fitosanitarie ed i rapporti con il Servizio fitosanitario, quali ad esempio: istruttoria domande di registrazione al Registro Ufficiale degli Operatori Professionali – RUOP, istruttoria e rilascio autorizzazioni all’emissione del passaporto delle piante, rilascio certificazioni in export, controlli ufficiali ai posti di controllo frontalieri (import), tutti gli altri controlli ufficiali, taglio platani ecc. dovranno essere tenuti con la citata Direzione Generale e non più con l’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste ERSAF. Tutte le richieste dovranno essere inviate esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica certificata agricoltura@pec.regione.lombardia.it

Dal 1° gennaio anchetutti gli adempimenti fitosanitari che prevedono il pagamento di una tariffa (controlli fitosanitari alla produzione e alla circolazione, certificazione in import, certificazione in export, ecc), dovranno essere corrisposti direttamente alla Regione Lombardia. Gli estremi per effettuare il pagamento delle prestazioni fitosanitarie sono:

Regione Lombardia presso l’Istituto di Credito: INTESA SANPAOLO

Codice IBAN IT90X0306909790100000300025

Si ricorda che il versamento della tariffa fitosanitaria per i controlli annuali deve essere effettuato entro il 31 gennaio di ogni anno.

Nella causale di versamento dovrà essere indicato il capitolo di entrata ed il motivo per cui viene pagata la tariffa ed il codice fiscale dell’azienda come sotto riportato:

Aziende iscritte al RUOP con passaporto ordinario: € 50,00

Causale: “CAP. 15050 – M1 – Controlli annuali passaporto no ZP, CF  xxxxx”

Aziende iscritte al RUOP con passaporto ZP (Zone Protette): € 100,00

Causale: “CAP. 15050 – M1 – Controlli annuali passaporto ZP, CF xxxxx”.

Aziende iscritte al RUOP senza passaporto: € 00,00

Denuncia annuale dei vegetali prodotti

Dal 1 gennaio 2021 la denunce dei vegetali in produzione, da effettuare entro il 30 aprile, non devono essere inviate a mezzo PEC, ma devono essere effettuate registrandosi al portale “CARONTE” al seguente link https://caronte.ersaflombardia.it/login-required

Si comunica inoltre, che relativamente alle richieste all’emissione dei certificati di importazione ed esportazione, permane attivo l’applicativo CARONTE