Su Mondo Business Stefano Pasquali si racconta: latte e agroenergie lo sviluppo è sostenibile

La strategia dell’azienda agricola Pasquali: diversificazione produttiva, una scelta che si è rivelata vincente.

L’azienda agricola dei fratelli Stefano e Luigi Pasquali affianca l’attività produttiva più tradizionale ad un crescente impegno nell’ambito delle agroenergie.

Da una parte 200 ettari coltivati a mais, erba medica e frumento, e 350 vacche in lattazione che assicurano a Latteria Soresina 40 mila quintali di latte all’anno da trasformare in Grana Padano e Provolone; dall’altra un impianto di biogas da 625 kW costruito a fine 2010, e il progetto di un impianto agrisolare da 90 kW che verrà collocato sui tetti della stalla (si attende l’esito del bando legato al Pnrr per l’eventuale finanziamento, mentre i lavori dovrebbero concludersi tra fine 2023 e la prima metà dell’anno successivo).

I risultati sono stati buoni, evidenza Stefano Pasquali, e il fatturato aziendale deriva in parti quasi uguali dai due campi d’azione, con le stalle di poco oltre al 50% del peso complessivo.

Leggi l’articolo completo su Mondo Business cliccando sul link